Saturday, June 22, 2013

"L'Africa dentro di me" - Piero Gallo


Don Piero Gallo è un prete missionario che nel 1981 abbandona Torino per spendere dieci anni della sua vita in Africa: l'esperienza dà vita a questo diario, una testimonianza autentica e senza filtri.
Don Gallo viene inviato in Kenya, prima presso la missione di Maikona, dove vive una parte del gruppo etnico dei Gabra, poi a Lodokejek, dove risiedono i Samburu. E' una realtà molto ostile e persino più diversa del previsto da quella europea: i villaggi, poverissimi, si trovano nel bel mezzo del deserto e mancano di tutto; anche un sacchetto di plastica è considerato un bene da non sprecare. Il caldo è torrido, i centri abitati più vicini distano ore di macchina su strade sterrate e non è raro imbattersi in agguati di animali selvaggi. Lo shock culturale è forte e il Don non riuscirà a integrarsi perfettamente nel mondo africano nemmeno dopo anni.
Il diario è scritto in modo sincero e spontaneo, senza preoccuparsi di censurare le ansie e i timori e senza che l'autore si mistifichi per il suo operato: sono i pensieri di un uomo che è andato incontro a una grande sfida e che talvolta si demoralizza e ha paura di non essere all'altezza. Nonostante tutto, però, Don Gallo non si dà per vinto: aiuta la popolazione a costruire pozzi, distribuisce farmaci, interviene in caso di problemi, cerca di organizzare dove possibile le attività della comunità...alla fine riuscirà a rendere la vita nei villaggi un po' meno dura.
Dalle pagine traspaiono (ovviamente) alcune riflessioni ecclesiastiche, ma personalmente la cosa non mi ha dato fastidio: non sono credente ma ho grande rispetto per uomini del genere che dedicano la propria esistenza agli altri e in un contesto simile.
E' un volume che consiglio: non è impegnativo ma costituisce un'ottimo documento antropologico per venire a conoscenza degli usi di un mondo così lontano dal nostro.

4 comments:

  1. Proprio due settimane fa sono stata ad un incontro con due suore laiche che gestiscono una missione in Africa, e non ti nascondo che mi è venuta voglia di approfondire l'argomento, quindi questo libro me lo segno.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Tò che tempismo! A me piacerebbe passare qualche mese a fianco di un missionario, prima o poi dovrò decidermi a contattare qualcuno...

      Delete
  2. Replies
    1. Se lo leggi fammi sapere che cosa te ne pare!

      Delete

Thank you for commenting! I created this blog for sharing ideas, so I really love each comment and suggestion:) I always read and answer to them :*

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...